Motivazioni

Era da un po’ di tempo che pensavo ad aprire un blog per raccontare la vita matrimoniale di una giovin famiglia italiana. Crearne una, con i tempi che corrono, è una faccenda seria. Soprattutto quando si parla di ragazzi. L’Italia non è esattamente il luogo ideale dove provarci. Diciamola tutta. Sarà per i tempi che corrono, sarà per la crisi economica e politica, sarà per l’assenza di ideali, di valori, di motivazioni! Metter su famiglia, in questo momento, è azzardato. Non ci sono certezze, il lavoro non regge, così altalenante, e chiunque ci guardi, notando la fede alle dita e la pancia di Momi, non riesce a nascondere un’occhiata incuriosita. Quasi fossimo animali da circo. “Ma chi te l’ha fatto fare?” mi chiedono gli uomini. “Ma come? Sei così giovane!” dicono a Momi le donne. Sono persone avanti con l’età, spesso sopra i quaranta. Uomini goliardici, donne biasimanti. Esseri umani rassegnati al tempo che corre. Io e Momi ci siamo sposati perché crediamo l’uno nell’altra, per un pizzico di incoscienza, e perché abbiamo una motivazione. La famiglia. Poco importa se non abbiamo quello che per gli altri è sinonimo di sicurezza. La nostra motivazione è forte. E ci spinge a vivere il momento in fretta, con gusto. Oggi abbiamo creato questo blog perché non esiste solo Rihanna che posta foto seminuda su twitter, o Berlusconi che pretende le scuse ufficiali della Littizzetto con annessa polemica sul festival di Sanremo. O l’Inter che perde contro la Lazio, e i record di Messi. Non ci sono solo Imu e tasse e guerre. Dentro tutto questo ci siamo noi, e presto nascerà nostro figlio. Gli racconteremo dell’Italia e del nostro mondo.

Quando sarà il momento questi racconti saranno tuoi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...